Isringhausen S.p.A. - Atessa (Chieti)

ISRINGHAUSEN S.p.A. è un’azienda tedesca leader in Europa nella produzione di sedili per autovetture, furgoni e mezzi pesanti. La loro produzione in Italia serve essenzialmente il gruppo Fiat. Lo stabilimento di SEVEL in Atessa , consorzio tra Fiat, Citroen e Peugeot , produce il furgone Ducato utilizzando i sedili prodotti da Isringhausen. La produzione giornaliera di furgoni può arrivare alla punta massima di 900 pezzi al giorno; da qui si può capire la quantità di sedili che devono essere movimentati dal magazzino Isringhausen verso la produzione SEVEL. Le unità di carico sono gli stessi sedili che vengono “montati” su supporti metallici che permettono con facilità la movimentazione degli stessi sia con i trasloelevatori sia con le bilancelle di trasferimento. A lato del magazzino automatico è stata realizzata una struttura in carpenteria a grande luce per permettere il posizionamento dei sistemi motorizzati di carico/scarico automatico degli autotreni . Degna di nota è la fornitura “chiavi in mano” da parte di Sacma di tutto il magazzino, compreso il sistema di spegnimento automatico incendio (impianto sprinkler).


TIPO DI IMPIANTO: magazzino autoportante automatico a semplice profondità
Località: Atessa (Chieti) 
Anno di costruzione 2006


Dati tecnici scaffalature
tipo di prodotto: sedili
tipologia unità di carico: slitte porta sedili
dimensioni sedile: mm 650x950x1230 (H)
peso sedile: 60 Kg
totale pedane: n. 1386
portata campata: 900 Kg
piani in altezza: n. 5
Costruito con criteri antisismici

Handling
L'handling dell'impianto consiste nelle seguenti fasi:
- scarico degli autotreni in maniera automatica dei sedili prodotti da Isringhausen nei propri stabilimenti
- immagazzinamento dei sedili all’interno del magazzino automatico mediante rulliere di testata che trasferiscono le u.d.c. dalla zona di scarico ai trasloelevatori
- prelievo dei sedili necessari a SEVEL tramite i trasloelevatori e invio degli stessi tramite il tunnel di collegamento allo stabilimento SEVEL

Considerando che le linee di montaggio SEVEL richiedono una coppia di sedili ogni 60 secondi, i traslatori devono avere un tempo ciclo massimo di 60 secondi ciascuno (due traslatori sempre in funzione con il terzo di riserva).

Trasloelevatore
I trasloelevatori impiegati sono 3 con la possibilità di ampliamento con altre due macchine future. Inoltre i dispositivi di presa con cui sono allestiti sono stati appositamente studiati per il prelievo/deposito delle slitte in acciaio sulle quali sono depositati i sedili.

Prestazioni cinematiche minime dei traloslevatori:
Velocità lungo asse X ( longitudinalmente) : 3 m/s
Accelerazione lungo asse X : 0,8 m/s²

Prestazioni cinematiche massime dei trasloelevatori:
Velocità lungo asse X ( longitudinalmente) : 4 m/s
Accelerazione lungo asse X : 1 m/s²
Velocità lungo asse Y ( trasversalmente) : 1 m/s
Accelerazione lungo asse Y : 1 m/s² 

SACMA SPA, via Verdese 10, 13876 SANDIGLIANO (BI) - Tel. 015 692145 - Fax 015 691800 - CF/P.IVA IT00150440022